Chi ha inventato il riscaldamento moderno?

" Breve storia del riscaldamento, ovvero chi ha inventato il riscaldamento moderno così come lo conosciamo oggi. Entra e scopri di più! "

Data: 20/11/19 | Vista: 15

Chi ha inventato il riscaldamento moderno?

Curiosità: chi ha inventato il riscaldamento moderno?

Siamo da sempre abituati ad avere i termosifoni in casa, ma sai chi ha inventato il riscaldamento moderno? Si tratta di una piccola curiosità che, ad onor del vero, non tutti conoscono, anche se l'inventore ha origini italiane. 

Prima di entrare nel vivo del nostro argomento di oggi, ti ricordiamo che sul nostro portale puoi trovare l'elenco di tutti i centri assistenza caldaie più vicini a casa tua: ti basta consultare la mappa! 

Breve storia del riscaldamento

Il primo calorifero è stato inventato da Franz Karlovich San Galli, imprenditore, ingegnere ed inventore russo di origini italiane, nato a Stettino nel 1824. Suo nonno, infatti, era nato a Pavia nella seconda metà del 1700. 

San Galli trascorse la maggior parte della sua vita a San Pietroburgo, che al tempo era ancora la capitale della Russia, e fu proprio qui che compì i suoi studi per giungere alla realizzazione del primo calorifero al mondo, nel 1855. Una grossa spinta la ebbe nel 1853, allorché partì per un viaggio in Inghilterra per apprendere le nuove tecniche in materia di lavorazione della ghisa per poi riportarle in patria, dove fondò un'azienda per la fusione e la lavorazione della ghisa. 

In realtà, il primo calorifero in ghisa per il riscaldamento ad acqua venne realizzato non per uso domestico, ma per riscaldare le serre di Tsarskoye Selo, una delle tante residenze dello zar appena fuori città. Solo in un secondo momento, invece, venne adottato per riscaldare le abitazioni. 

Piccola curiosità ulteriore: oltre al termosifone, San Galli è celebre per aver realizzato le cancellate del magnifico Palazzo d'Inverno. 

Manutenzione caloriferi, oggi come ieri! 

Per funzionare alla perfezione e garantire il corretto passaggio dell'acqua, è bene occuparsi della manutenzione periodo dell'impianto termoidraulico: questa cosa, nel corso dei secoli, non è mai cambiata e resta una costante per assicurarsi il comfort domestico! 

Dunque, non trascurare i tuoi impianti e ricordati di eseguire sempre la manutenzione ordinaria! E se cerchi un centro assistenza al quale affidarti, trovalo qui

"Chi ha inventato il riscaldamento moderno? "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su