Costo Caldaie

" Il costo delle caldaie di ultima generazione, sebbene superiore a quello delle tradizionali, è supportato da incentivi statali, detrazioni fiscali e offerte delle aziende produttrici e dei rivenditori. "

Data: 25/10/14 | Vista: 1349

Costo Caldaie

Costi delle caldaie: le novità e le detrazioni fiscali

Le caldaie di ultima generazione sono quelle a condensazione che permettono un elevato rendimento, un importante risparmio energetico e una maggior tutela dell’ambiente. Il costo di queste caldaie è lievemente superiore rispetto a quelle tradizionali, ma grazie agli incentivi e al risparmio che permettono, si rientra della spesa in poco tempo. Il prezzo delle caldaie a condensazione si calcola intorno ai 2.000 €, a cui vanno poi aggiunti i costi relativi alla sostituzione e all’installazione, detraibili anch’essi, come da finanziaria 2007.

Il prezzo dell’installazione delle caldaie in caso di sostituzione

La mera sostituzione prevede un costo di installazione delle caldaie di circa 480,00 €, comprensive di smontaggio, smaltimento e trasporto della vecchia caldaia, montaggio della nuova caldaia, collegamenti idraulici e gas, collegamenti scarico fumi, collegamento presa aria di combustione e certificazione in base all’art. del Decreto del 22 gennaio 2008, n. 37 (ex 46/90).

Un minore costo delle caldaie in caso di sostituzione!

Oggi gli incentivi per la sostituzione della vecchia caldaia con una caldaia nuova a condensazione, permettono di ridurre notevolmente il costo delle caldaie e mirano ad un maggior rispetto dell’ambiente. La finanziaria del 2007 propone la detrazione del 55% del prezzo delle caldaie in caso di sostituzione della vecchia caldaia con una di ultima generazione, che favorisce il risparmio energetico e la tutela dell’ambiente, nonché prestazioni elevate ed alto rendimento con un minor costo di combustibile.


Torna Su