Dove buttare la caldaia vecchia, istruzioni per il corretto smaltimento

" Nel nostro approfondimento di oggi, ti spiegheremo quali sono le corrette istruzioni per lo smaltimento della caldaia vecchia. Leggi l'articolo per saperne di più! "

Data: 30/4/19 | Vista: 124

Dove buttare la caldaia vecchia, istruzioni per il corretto smaltimento

Dove buttare la caldaia e lo scaldabagno vecchio

Quando un impianto termina il suo ciclo vitale, va smaltito secondo la normativa vigente. Purtroppo vige abbastanza ignoranza in merito, non sapendo che lo smaltimento di uno scaldabagno o di una caldaia è molto più semplice di quanto si pensi, e lasciare un elettrodomestico in luogo non consono rappresenta un danno ambientale altissimo! 

Prima di procedere con l'approfondimento di oggi, ti ricordiamo che puoi trovare il centro assistenza caldaie e scaldabagni più vicino a casa tua semplicemente navigando nella sezione dedicata: guarda adesso!

Smaltimento rifiuti ingombranti ed elettrodomestici: dove vanno conferiti?

Sebbene ogni Comune abbia delle precise regole al riguardo, una cosa è certa: uno scaldabagno o una caldaia vecchi non possono essere buttati dove capita, ma devono essere smaltiti secondo le norme organizzative previste. Infatti, alcuni Comuni consentono all'utente di concordare una data ed una fascia oraria utile per il ritiro a domicilio del rifiuto, mentre in altri Comuni è l'utente a doverlo condurre con mezzi propri presso un punto di raccolta specifico. 

Onde evitare di incorrere in errori, è bene contattare l'ufficio predisposto dalla locale azienda per la raccolta dei rifiuti e chiedere delucidazioni. In genere, esiste un numero verde dedicato all'utenza per tutte le richieste. 

Decreto ministeriale e principio “Uno contro uno”

Chi acquista uno scaldabagno o una caldaia nuovi, può avvalersi del principio “Uno contro uno” così come previsto dal decreto ministeriale 65/2010. In pratica, questi prevede il ritiro e lo smaltimento gratuito del vecchio apparecchio per chi acquista un elettrodomestico nuovo presso un commerciante. Grazie al pagamento di un importo piccolissimo chiamato eco-contributo RAEE, già compreso nel prezzo dell'elettrodomestico, il commerciante ha la possibilità di procedere con lo smaltimento del rifiuto secondo la normativa vigente. 

Vuoi conoscere il centro assistenza più vicino a casa o necessiti di un nuovo apparecchio? Scopri la nostra pagina dedicata e conosci subito il centro assistenza più vicino a casa tua! 


Torna Su