Incentivi caldaie, inserimento pompe di calore

" Rientra negli incentivi del 65% per la caldaie a condensazione anche l'installazione delle caldaie a biomasse. Scopri di più! "

Data: 11/1/15 | Vista: 1324

Incentivi caldaie, inserimento pompe di calore

Incentivi caldaie 65%: detraibili nel 2015 anche le caldaie a biomasse

La Legge di Stabilità 2015 contenente la proroga degli incentivi sulle caldaie a condensazione e numerosi altri prodotti volti al miglioramento energetico delle abitazioni, è stato oggetto di ulteriori modifiche. Fanno parte delle spese detraibili quest'anno, infatti, anche l'installazione delle caldaie a biomasse e le schermature solari.

Scopri tutte le notizie aggiornate al 2018 in merito agli incentivi fiscali!

Generatori di calore alimentati a biomasse e schermature solari, tutte le caratteristiche

Oltre all'aver prolungato al 31 dicembre 2015 la scadenza per accedere agli incentivi fiscali del 65% la Legge di Stabilità ha inserito tra le spese detraibili al 65% anche:

  • acquisto e posa in opera delle schermature solari compatibili con quelle elencate nell'allegato M del decreto legislativo 311/2006 (solo per l'anno in corso 2015): detrazione massima 60.000 €;

  • acquisto e installazione di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati a biomasse combustibili (solo per il 2015) con tetto massimo fino a 30.000 €.

Nuovi orizzonti sugli incentivi per le caldaie

Grazie all'approvazione della recente Legge di Stabilità il quadro degli incentivi per le caldaie con la relativa detrazione Irpef del 65% è stato esteso a moltissime altre persone. La possibilità di installare delle schermature solati e dei generatori di calore alimentati a biomasse, però, non è retroattiva ma valida soltanto se la spesa è stata sostenuta nell'anno in corso.

Incentivi fiscali per caldaie 2018

L'entrata in vigore della Legge di Bilancio 2018 ha prorogato fino al 31 dicembre 2018 la possibilità di accedere a questi incentivi fiscali. Scopri tutti i dettagli!

Se stai valutando l'acquisto di impianti compatibili con la detrazione fiscale del 65%, quindi, approfittane: contatta il centro di assistenza più vicino a te!


Torna Su