Obbligo caldaie a condensazione in Piemonte

" Il DGR dell'11 gennaio 2007 n.98-1247 ha introdotto l'obbligo di installare in Piemonte e a Torino le caldaie a condensazione. Entra e scopri i dettagli di questa normativa! "

Data: 22/2/13 | Vista: 43585

Obbligo caldaie a condensazione in Piemonte

L'obbligo dell'installazione delle caldaie a condensazione in Piemonte e a Torino

La Regione Piemonte è all'avanguardia rispetto alle altre regioni italiane in merito alla diffusione delle caldaie a condensazione. In seguito all'introduzione e all'entrata in vigore del DGR dell'11 gennaio 2007, n.98-1247 'Stralcio di Piano per il riscaldamento ambientale e il condizionamento - Aggiornamento del Piano Regionale per il risanamento e la tutela della qualità dell'aria' è stato emanato l'obbligo sul territorio regionale dell'installazione delle sole caldaie a condensazione.

Il DGR dell'11 gennaio 2007, n.98-1247 e l'obbligo dell'installazione delle caldaie a condensazione in Piemonte

L'entrata in vigore del già citato DGR 98-1247/2007 ha introdotto l'obbligo dell'installazione delle caldaie a condensazione in Piemonte sia nel caso in cui vengano realizzati dei nuovi impianti, sia nel caso in cui venga effettuata la sostituzione dei generatori di calore. L'unica deroga prevista, probabilmente non più valida in seguito all'entrata in vigore del DL 179/2012 che ha derogato a sua volta l'art. 5 comma 9 del DPR 412 del 1993 che vietava l'obbligo degli scarichi a parete, riguardava tutti quegli impianti caratterizzati da  canne fumarie ramificate che, per ragioni di sicurezza, non permettevano l'installazione di questa nuova tipologia di caldaie. Grazie alla deroga introdotta dal  DL 179/2012, che rende di fatto possibile realizzare lo scarico a parete volto all'installazione delle caldaie a condensazione, il DGR 98-1247/2007 non ha più alcuna deroga.

L'obbligo dell'installazione delle caldaie a condensazione a Torino

Il Comune di Torino ha anticipato, in un certo senso, la deroga introdotta dal recente DL 179/2012 perché aveva già previsto la possibilità della realizzazione degli scarichi a parete volti all'installazione delle caldaie a condensazione. Di fatto, quindi, resta valido l'obbligo dell'installazione delle caldaie a condensazione anche a Torino proprio in funzione del Decreto regionale 98-1247/2007. Le altre regioni e città italiane, invece, sono per ora soltanto soggette al  DL 179/2012 che, nonostante abbia spinto alla diffusione degli impianti di riscaldamento basati sulle caldaie a condensazione, non ha ancora introdotto l'obbligo della loro installazione.

Altri obblighi e divieti introdotti dal DGR dell'11 gennaio 2007, n.98-1247

In aggiunta all'obbligo dell'installazione delle caldaie a condensazione il DGR dell'11 gennaio 2007, n.98-1247 ha vietato definitivamente tutti gli interventi volti alla trasformazione degli impianti centralizzati in impianti autonomi e ha introdotto l'obbligo per tutti gli edifici con 4 o più unità abitative a dotarsi di un impianto centralizzato che permetta la termoregolazione e la contabilizzazione individuale del calore.


Se desideri installare una caldaia a condensazione o provvedere al suo acquisto, contatta il centro assistenza di Torino

"Obbligo caldaie a condensazione in Piemonte "

Voto: 4 su 5
di 7 votanti.

Voti Articolo


Torna Su