Radiatori Riscaldamento

" I radiatori per riscaldamento (i termosifoni) non sono più solo oggetti per scaldare, hanno acquisito personalità e sono diventati parte dell'arredo. "

Data: 29/10/14 | Vista: 897

Radiatori Riscaldamento

Radiatori per il riscaldamento: guida all'acquisto

I radiatori per riscaldamento non sono più solo oggetti per scaldare: hanno acquisito personalità e sono diventati parte dell'arredo. Infatti, nei nuovi modelli di termosifoni, il design si coniuga con alte rese termiche, ma anche con la funzionalità e la flessibilità degli elementi. Il radiatore moderno è realizzato soprattutto in acciaio ma anche in alluminio. Il primo è un materiale facilmente plasmabile che si presta bene a essere lavorato sia in altezza sia in larghezza per creare forme insolite anche complesse e di forte impatto estetico.

I termosifoni e il termoarredo

I designer di ultima generazione cercano sempre più di creare radiatori che non siano messi lì nella stanza solo per riscaldare ma anche per arricchire l'ambiente; la scelta verso i moderni termosifoni per il riscaldamento non rappresenta però solo una soluzione estetica. Acciaio e alluminio sono buoni conduttori di calore: scaldano gli ambienti all'istante con il sistema a convezione. Per contro, il tempo di raffreddamento è anch'esso molto breve. La resa calorica aumenta negli elementi a piastra, piatti e sottili.Questi ultimi, in particolare, sono termosifoni con superfici ampie realizzate in acciaio o in alluminio, spesso molto decorative, che permettono di ottenere elevate prestazioni utilizzando acqua a bassa temperatura con un elevato risparmio energetico.

Radiatori per il riscaldamento: l’estetica e le forme

Dal punto di vista estetico i nuovi radiatori per riscaldamento sono realizzati sempre più in forme essenziali o complesse. Una delle forme tipiche è quella dell'arabesco. Sono modelli che si accostano bene ad ambienti in stile minimal, oppure risaltano bene con mobili e altri oggetti di design. Ecco che allora nascono termosifoni che somigliano a quadri appesi alla parete, altri a complementi d'arredo: si tratta delle piastre radianti, in grado di diffondere il calore anche per irraggiamento e spesso hanno una copertura colorata che può aumentare la resa termica. Questi nuovi tipi di radiatori possono essere usati anche in bagno come scaldasalviette, per dividere due zone, o ancora, possono essere installati in corridoio e, se provvisti di ganci, possono fungere da appendiabiti. Le soluzioni innovative degli ultimi anni sono tantissime: c'è solo l'imbarazzo della scelta!


Torna Su