Riscaldamento a Pavimento

" La storia dei sistemi di riscaldamento a pavimento dall'antichità a oggi: le innovazioni tecnologiche e le utlime novità "

Data: 28/10/14 | Vista: 976

Riscaldamento a Pavimento

Riscaldamento a pavimento: tutti i segreti e i suoi vantaggi!

Il sistema di riscaldamento a pavimento radiante è una tecnologia riscoperta recentemente che, oltre ad offrire elevati standard di comfort abitativo, permette l'utilizzo di fonti di energia rinnovabile a bassa temperatura. L'idea di riscaldare gli ambienti dal basso risale agli antichi romani. I sistemi di ultima generazione, pur attingendo concettualmente alle esperienze del passato, si possono definire totalmente innovativi in quanto a materiali, affidabilità e gestione termica. La bassa temperatura di esercizio evita dilatazioni termiche e fastidi circolatori, le serpentine sono realizzate con tubazioni più leggere, affidabili ed efficienti, la possibile integrazione con pannelli solari ad accumulo rende questa tecnologia quanto mai attuale, la gestione elettronica ottimizza il rendimento termico.

I componenti principali dell'impianto di riscaldamento a pavimento

In linea generale, i componenti di un impianto di riscaldamento a pavimento sono individuati in: strati di isolamento (per l’isolamento termico e acustico); strato di protezione (per proteggere lo strato di isolamento); tubi di riscaldamento o sezioni piane; strato di ripartizione del carico e dell’emissione termica (strato di supporto); pavimento e altri componenti quali: diffusori, strisce periferiche, elementi aggiuntivi.

I vantaggi del riscaldamento a pavimento

Il riscaldamento a pavimento è molto vantaggioso per i seguenti motivi:

  • utilizza fluidi termovettori (acqua) a bassa temperatura, quindi si sposa in modo perfetto con le caldaie a condensazione per produrre energia con minimi consumi;

  • la bassa temperatura consente anche l’utilizzo di pompe di calore o recuperi da calore smaltito;

  • il necessario isolamento termico di posa del riscaldamento a pavimento è un ottimo isolante acustico; sul pavimento di un impianto a pannelli si cammina deliziosamente anche a piedi nudi in pieno inverno;

  • l’impianto di riscaldamento a pavimento, se ben costruito e termoregolato, non si deve mai spegnere e questo garantisce un notevole comfort ambientale e incrementa il risparmio energetico;

  • la distribuzione del calore è uniforme in tutto l’appartamento e non vi sono zone fredde;

  • la cessione di calore avviene per irraggiamento, quindi la temperatura del locale è uniforme anche in verticale;

  • lo spazio tecnico normalmente occupato dai caloriferi non esiste più, quindi l’appartamento ha mediamente una superficie netta calpestabile e pienamente utilizzabile di circa 8 mq in più rispetto allo stesso appartamento con radiatori, con aumento del valore dell’immobile;

  • il locale bagno, con il riscaldamento a pavimento, è una vera lussuria;

  • gli impianti di riscaldamento a pavimento delle ultime generazioni si utilizzano anche per il rinfrescamento estivo, quindi con l’impianto di riscaldamento a pavimento, si fa anche il condizionamento!

Desiderate installare un sistema di riscaldamento a pavimento? Contattate i nostri centri di assistenza!

Torna Su